• Home
  • Ambiti di intervento
  • Blocco delle preformance

Blocco delle preformance

Quando la posta in gioco è alta il rischio in cui l’atleta incorre è rimanere “bloccato”. Non vale solo per atleti olimpici, ma anche durante una gara che noi riteniamo importante, il recupero dopo un infortunio, oppure un esame all’università, la presentazione di un progetto di lavoro costato notti insonni sul computer... La necessità di dimostrare il proprio valore è direttamente proporzionale al rischio di vanificare mesi di preparazione.

Nel Modello Strategico l’intervento psicologico viene cucito come un “abito su misura” alle caratteristiche individuali della persona, in base alla prestazione da realizzare.

Esercizi di visualizzazione, ipnoterapia senza trance in cui visualizzare chiaramente l’atto della performance, esercizi di rilassamento per recupero fisico e mentale, controllo delle emozioni e gestione dello stress consentono all’atleta, allo studente, al lavoratore di trasferire nell’azione concreta prefissata queste tecniche strategiche volte alla risoluzione del blocco.

 “ Risorgere e vincere: Una storia di talento, tecnica e strategie mentali” ( Ponte delle Grazie, 2012) è una cronaca sportiva avvincente raccontata a tre voci: il campione Aldo Montano, il commissario tecnico della Nazionale di sciabola Giovanni Sinovich e lo psicologo e psicoterapeuta Giorgio Nardone.

«È fondamentale avere uno o più maestri da imitare, assumerne le cose migliori, ma poi riuscire a tirar fuori il maestro dentro di sé». (Giorgio Nardone)


Dr.ssa Cristina De Magistra
Psicologa Strategica a Ostia Lido


P.I. 16131421006
© 2021. «powered by Psicologi Italia». È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it